stefano rambaldi

Stefano Rambaldi è nato nel 1945 a Bologna, dove vive e lavora. Dopo un lungo apprendistato in cui si è confrontato con le maggiori correnti dell’arte contemporanea e aver sperimentato per oltre vent’anni materiali e tecniche, è approdato ad una personalissima sintesi fra colori e suggestioni di una materia primordiale carica di segno e visioni. Il suo lavoro, sia in pittura che in scultura, attualmente procede verso un’immagine aniconica in equilibrio tra piacere della rovina e il fascino del restauro, inteso come ulteriore scrittura dove si possono incontrare aspetti formali e cromatici che coniugano culture lontane.

Il suo lavoro è presente in molte collezioni private, in Italia e all’estero.

Tra i luoghi dove ha esposto nel corso della sua attività, ricordiamo i più recenti; tra le esposizioni collettive:

  • nel 2009 “Percorsi materici” La Torretta- Associazione Culturale Arte in Essere, Castel San Pietro Terme, Bologna
  • 2009 La loggia della fornace, Rastignano, Pianoro, Bologna
  • 2009 Galleria d’arte Arterates, Dozza, Bologna
  • 2009 “Biennale classica”, Kortrisk xpo, Belgio
  • 2010 “D’altri luoghi “ galleria Gnaccherini galleria arte contemporanea (Bo)
  • 2012 “Avventurieri della materia” Galleria Punto Arte, Modena – Festival della filosofia sulle cose
  • 2013 Palazzo Piella, Museo Civico Archeologico A.C. Simonini, Castelfranco Emilia, Modena
  • 2013 “48 h. di sculture nell’aia”, Collegara, Modena
  • 2016 “Ricordando Punto Arte di Enrico Fruggeri”, Palazzo Piella, Castelfranco Emilia (Mo)
  • 2016 “Tra parentesi” Associazione Culturale l’Atelier, Bologna
  • 2017 “Parole sui muri” Comune di Fiumalbo, Modena
  • 2017 “Incontri” l’Atelier, San Giovanni in Persiceto – Bologna
  • 2017 “Grand Art” Fiera Milano, Galleria LPS
  • 2017 “Grand Art” Galleria LPS – Latina
  • 2018 “In prospettiva” Associazione Culturale l’Atelier, Bologna

Tra le esposizioni personali, invece:

  • 2009 “Sampling” continuità tra segno e materia, Galleria d’arte Atrebates, Dozza, Bologna
  • 2010 “Piccoli segni”, Galleria d’arte Punto Arte, Modena
  • 2012 “Legni e carte” , Ristorante Tre Leoni, Bologna
  • 2013 “Percorsi”, Ristorante Antica Trattoria di Sacerno, Bologna
  • 2016 “Tra colore e segni” Associazione Culturale L’Atelier, San Giovanni in Persiceto, Bologna
  • 2017 “Parole sui muri” Comune di Fiumalbo luglio/agosto 2017, Modena
  • 2018 “La memoria dei segni” Galleria d’arte Cloister, Ferrara

http://www.stefanorambaldi.it/