artisti

amir sharifpour

Nasce in Iran nel 1966. Si laurea in Scenografia presso l’Università di Tehran e si diploma all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Diplomato in Corso d’arte della Maschera presso il Centro Maschere e Strutture Gestuali di Abano Terme, diretto da Donato Sartori. Parallelamente sviluppa studi e attività artistica nell’ambito della scultura e delle maschere teatrali. Vive e lavora a Ferrara (IT) dal continua a leggere

behzad yahaghi

Cittadino Italiano di nazionalità Iraniana, nasce a Teheran nel 1950 da una famiglia di musicisti. Diplomandosi presso l’Istituto superiore di belle arti di Teheran affinando la sua formazione tecnico – professionale. Completa i suoi studi in Italia, specializzandosi nel 1976 in scultura presso l’Accademia delle Belle Arti Pietro Vannucci a Perugia. Successivamente in scenografia all’Accademia delle Belle Arti a Roma. continua a leggere

angela pampolini

Angela Pampolini, nata a Copparo (Ferrara) nel 1964, ha conseguito la maturità artistica presso il Liceo Artistico di Bologna. Si è laureata in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo, Facoltà di Lettere, all’Università di Bologna, con una tesi sull’Architettura teatrale ferrarese in età barocca. Nell’ambito del teatro di figura, ha collaborato con la compagnia del “Teatrino dell’Es” progettando continua a leggere

daniela carletti

Nata a Ferrara dove dagli anni ’80 ha frequentato corsi di pittura, scultura, grafica e acquerello tenuti da apprezzati artisti della sua città. La sua poetica si esprime con la rappresentazione della natura, che diventò protagonista delle sue opere quando dagli anni ’90 iniziò a lavorare con il gesso a rilievo. Oggi utilizza carte giapponesi e racconta di aironi, aquile, continua a leggere

daniele cestari

Daniele Cestari (1983) si laurea in architettura nel 2009 per poi dedicarsi alla pittura. E’ consapevole che la sua carriera di artista è strettamente legata ai suoi studi universitari di architettura, che ha portato a compimento con una tesi di laurea in progettazione urbanistica. In questo contesto egli ha sviluppato la predilezione per l’aspetto fisico della città e per il continua a leggere

enrico manelli

Enrico Manelli è diplomato in Scenografia presso l’Accademia di Bologna, dove insegna la stessa disciplina ininterrottamente dal 1968 al 2008. Come scenografo e pittore svolge attività espositiva dal 1966, ideando e realizzando allestimenti teatrali ed espositivi in Italia e all’estero, per teatri stabili, Enti Lirici, gruppi sperimentali, Pinacoteche Nazionali, industrie ceramiche, firma scenografie per il cinema e trasmissioni televisive per continua a leggere

eva laila hilsen

Attualmente l’artista più significativa del Valdres, ha studiato Grafica d’Arte presso l’Accademia Nazionale delle Arti dei Oslo, con la professoressa e direttrice Zdenka Rusova. Vive e lavora a Fagernes, nel Valdres, non lontano dalle montagne del Parco Nazionale dello Jotunheimen. E’ inoltre membro attivo dell’Associazione Nazionale degli Artisti Norvegesi. Eva Laila Hilsen ha all’attivo più di 40 esposizioni delle sue continua a leggere

fabbriano

Ivano Fabbri, nato a Ferrara nel 1936, agli inizi degli anni ‘60 diventa Fabbriano. Il nome d’arte lo ha accompagnato fino ad oggi.

flavia franceschini

“Oggetti, opere d’arte e pensieri creativi che si mescolano. Oggi ci sono le sue fotografie da andare a vedere. Domani chissà.
Flavia è nata ballerina, e ancora oggi scende in pista, non più con le scarpette da punta, ma semplicemente per ballare e per saltare di qua e di là, in una coreografia classica, precisa ma al tempo stesso articolata. Libera e fantasiosa. ome la sua attività artistica”. (Graziano Ghironi)

gabriel de gaudi

Questo nome mi ha dato una nuova energia. Attraverso nuove ricerche, il vocio di una storia ha fatto rinascere la mia maniera maggiormente vivace, immediata, lucente. Rinascere dalla bianca catastrofe del crollo del mio rifugio, per l’intensa e persecutoria neve del 2012. Tutto sepolto tra le macerie: le mie note sparse nel gelo e il gelido vento che infrange la continua a leggere